menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Minaccia e pedina la ex nonostante il divieto di avvicinamento: 52enne in carcere

Stalking a Casoli dove i carabinieri hanno arrestato un uomo che continuava a tormentare la ex compagna nonostante i precedenti provvedimenti a suo carico

Minacce di morte, pedinamenti sotto casa e sul posto di lavoro, vessazioni nei confronti della ex compagna. Per questo i carabinieri della stazione di Atessa hanno arrestato un 52enne di Casoli.

All’uomo, accusato di stalking, era già stato imposto il divieto di avvicinarsi alla ex dopo che la donna, all'inizio di gennaio, aveva sporto denuncia. Adesso il gip di Lanciano, dopo un interrogatorio in tribunale, ha inasprito il provvedimento cautelare disponendo l’arresto in carcere a Lanciano.


 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Amaretti abruzzesi: cosa sono e la ricetta per prepararli

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ChietiToday è in caricamento