Cronaca Lanciano

Stadio Lanciano, la Virtus annuncia: "Sarà pronto per la partita del 9 settembre"

Da questa mattina è cominciata una vera e propria corsa contro il tempo per ultimare il prima possibile i lavori allo stadio "Guido Biondi" in vista dell'inizio del campionato di Serie B

Dopo aver perso ieri sera ai rigori, contro il Bari, il 1° Trofeo Guglielmo Maio, la Virtus Lanciano è pronta per calarsi definitivamente in clima Serie B, in attesa del suo debutto nel campionato cadetto, a Padova il 25 agosto. E da questa mattina è cominciata una vera e propria corsa contro il tempo per ultimare il prima possibile i lavori allo stadio "Guido Biondi" in vista dell'inizio del torneo. La società rossonera ha confermato che si farà carico dei costi necessari per realizzare gli interventi indispensabili all'adeguamento dell'impianto.

"L'impegno - come si legge in una nota della Virtus - sarà massimo per giocare a Lanciano al più presto e comunque non oltre la seconda gara casalinga del 9 settembre con l'Ascoli". E' praticamente certo, dunque, che Lanciano-Varese si giocherà sabato 1° settembre "in trasferta", cioè allo stadio Adriatico di Pescara, per poi sperare di poter disputare la successiva partita contro l'Ascoli tra le mura amiche del rinnovato Biondi.

La società, in virtù di questo ulteriore sacrificio economico, chiama i tifosi a raccolta invitandoli a "sottoscrivere numerosi gli abbonamenti stagionali". Per questa ragione è stata presa la decisione di riproporre il listino abbonamenti "Prime Time" (inizialmente valido fino al 31 luglio), con tutta la relativa scontistica, e tenerlo aperto fino a sabato 18 agosto.

 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Stadio Lanciano, la Virtus annuncia: "Sarà pronto per la partita del 9 settembre"

ChietiToday è in caricamento