menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Stadio Angelini, il Comune cambia le serrature: entra solo chi paga

Da lunedì prossimo tutti gli accessi allo stadio saranno vigilati. Fuori le società sportive non in regola con i pagamenti

Il comune di Chieti mette i lucchetti allo stadio Angelini. Da lunedì 16 maggio saranno infatti sostituite tutte le serrature e tutti gli accessi allo stadio saranno vigilati. "L’accesso - si legge nell’avviso affisso all’ingresso dell’impianto sportivo di viale Abruzzo - sarà consentito solo agli utenti e alle associazioni che saranno autorizzate dal Comune che avranno dimostrato di aver pagato le tariffe previste dalla delibera di Giunta”. 

Drastica la decisione del Comune di Chieti che con questa misura decide di lasciare fuori le società sportive non in regola con i pagamenti. Non ci saranno sconti per la Chieti calcio e le società di atletica i cui rappresentanti, nelle prossime ore, incontreranno l’assessore allo Sport Antonio Viola per cercare un accordo definitivo su costi e orari.

Lo stadio al momento è gestito dal Comune, dopo la revoca dell’affidamento alla Chieti calcio a causa dei debiti pregressi della società.

Secondo l'ultima delibera, che ha tagliato dell'80% le vecchie tariffe dello stadio, le società di atletica dovranno pagare 15 euro ad allenamento e non più 73.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Scende l'Rt e Marsilio è fiducioso: "L'Abruzzo non sarà tutto rosso"

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ChietiToday è in caricamento