rotate-mobile
Cronaca Lanciano

Muffe e ragnatele nel frantoio, sequestro e chiusura

Bloccati 8500 chili d'olio in un frantoio di Lanciano

Sporco non rimosso da tempo, muffe, ragnatele. Così è stata trovata dai carabinieri del Nas un'azienda agricola del frentano con annesso frantoio.

L’ispezione dei carabinieri  del Nas di Pescara ha condotto alla sospensione dell’attività con relativo sequestro del prodotto.

Secondo gli accertamenti, l’olio veniva prodotto in un deposito risultato abusivo e stoccato all’interno di contenitori di un materiale plastico privo di indicazioni e dichiarazioni circa l'idoneità all'uso alimentare, senza sistema di tracciabilità delle partite prodotte. Per tali motivi sono stati sottoposti a sequestro 8.500 chili di extravergine.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Muffe e ragnatele nel frantoio, sequestro e chiusura

ChietiToday è in caricamento