menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Sporcizia nel deposito di cereali ispezionato dal Nas: sospesa l'attività

La Asl ha disposto il sequestro di 3.150 tonnellate di cereali. Segnalato il responsabile dell'azienda

I carabinieri del Nas di Pescara hanno ispezionato, unitamente ai colleghi dell’arma territoriale, un deposito di cereali ad uso zootecnico nel Chietino. Al termine delle operazioni il legale rappresentante dell’azienda è stato segnalato all’autorità amministrativa per aver mantenuto la struttura in uno stato di gravi carenze igienico sanitarie, caratterizzate dalla presenza di invasiva di stormi volatili, piumaggio e deiezioni degli stessi.

La Asl Lanciano-Vasto-Chieti ha disposto l’immediata sospensione dell’intera attività e il sequestro di 3.150 tonnellate di cereali che erano custodite al suo interno.

Il valore dei provvedimenti è di circa 3 milioni di euro.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ChietiToday è in caricamento