Spiraglio per la Thales: l'azienda sospende la cessione del ramo Star Mille

La multinazionale al tavolo ministeriale si è detta disposta a trovare soluzioni alternative, che non prevedono l'uscita dal settore difesa

Thales sospende temporaneamente la cessione del ramo d’azienda Star Mille alla newco formata dalla stessa multinazionale francese e dalla società malese Sapura, e apre nuovi spiragli positivi per il futuro della sede di Chieti, annunciando di voler trovare soluzioni alternative all’uscita dal mercato della difesa, che potrebbero salvare il sito teatino.

Sono queste le novità emerse ieri (lunedì 29 febbraio) dall’incontro al ministero dello Sviluppo Economico, il secondo dopo l’annuncio della chiusura di qualche settimana fa. A sette giorni dall’incontro degli rsu con il premier Renzi, in visita alla Walter Tosto di Chieti, l’azienda fa marcia indietro e frena sulle intenzioni di chiusura definitiva. 

Almeno fino al 21 marzo, giorno della prossima riunione, non ci sarà la cessione dei venti lavoratori; per quella data, si discuteranno ulteriori dettagli sul futuro di Chieti. Attualmente i sindacati italiani non hanno ancora avuto un contatto diretto con il management francese, come rivendicano da tempo, ma il ministero è in contatto con i vertici d’Oltralpe, e non è escluso che potranno arrivare a Roma fra 20 giorni per discutere del futuro di Thales Italia. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In più, dai sindacati francesi sono arrivate manifestazioni di solidarietà per i colleghi italiani: proprio ieri, in un’assemblea, si è votato contro la chiusura del sito di Chieti.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Fibromialgia: finalmente l'Abruzzo definisce le linee guida per diagnosi e trattamento

  • Un male si è portato via il tenente Nicola Di Biase, aveva solo 27 anni

  • Schianto frontale nella notte: muore un giovane di 22 anni, ferita una donna [FOTO]

  • Il teatro piange Maria Grazia Montante, regina della compagnia I Marrucini

  • Ascanio Celestini, Lino Guanciale e gli Avion Travel: estate di grandi nomi a Guardiagrele

  • “Morti aspettando la cassa integrazione”: necrologi shock di CasaPound davanti alla sede Inps

Torna su
ChietiToday è in caricamento