rotate-mobile
Venerdì, 21 Gennaio 2022
Cronaca Vasto

Spari nel porto a Vasto, trovata bruciata la moto utilizzata

Si è riusciti a risalire al proprietario del mezzo dopo più di un mese di indagini, ancora ignote le cause dell'agguato che ha ferito gravemente un 28enne all'addome

Era stata rubata a dicembre dello scorso anno in Molise la moto Ducati Supersport 750 nera utilizzata da due persone per darsi alla fuga dopo aver esploso un colpo di pistola verso un 28enne di Vasto, la sera dell'8 aprile in via del Porto.

Vasto, gli sparano in via del Porto: giovane in ospedale
„Quella sera il
gioQuella sera il giovane vastese fu colpito all'addome e venne operato al reparto di Chirurgia dell'ospedale 'San Pio da Pietrelcina'.
La moto venne ritrovata bruciata nei campi.

Si è riusciti a risalire al proprietario del mezzo dopo più di un mese di indagini e riscontri operati dai carabinieri di Vasto.

Restano ancora ignote le cause dell'agguato.

Seguici su Facebook: http://www.facebook.com/pages/ChietiToday/

indagini e dei riscontri operati dai carabinieri della compagnia di Vasto si è risaliti al proprietario della potente moto poi ritrovata bruciata . Il 28enne era stato colpito all'addome e operato dai medici del reparto di chirurgia dell'ospedale San Pio da Pietrelcina di Vasto.


 



 

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Spari nel porto a Vasto, trovata bruciata la moto utilizzata

ChietiToday è in caricamento