rotate-mobile
Cronaca Vasto

Colpi d'arma da fuoco nel parcheggio: chiuso un locale a Vasto

un mese e mezzo fa ignoti esplosero dei colpi d'arma da fuoco verso le auto dei clienti nel parcheggi. Non ci fu nessun ferito. Il questore ha applicato l'articolo 100 TULPS

Il questore di Chieti ha sospeso la licenza anche a un locale di Vasto. Ieri la notifica al titolare consegnata dai carabinieri del posto: l'esercizio resterà chiuso per 15 giorni.

La decisione segue un’attività d’indagine relativa a un atto intimidatorio accaduto il 13 ottobre scorso nel parcheggio del locale notturno.

Quella sera, soggetti in corso di identificazione, esplosero dei colpi d’arma da fuoco verso le auto di proprietà di clienti lasciate in sosta e solo il caso volle che nessuno rimase colpito dai vari proiettili.

Per impedire la reiterazione di situazioni pericolose e anche in relazione a pregressi episodi, la polizia ha applicato l’articolo 100 TULPS che sancisce, appunto, la facoltà di sospendere o revocare la licenza di un esercizio nel quale siano avvenuti tumulti o gravi disordini con pericolo per l’ordine pubblico o per la sicurezza dei cittadini.

Ieri il questore Barboso ha disposto anche la chiusura di un locale di Chieti Scalo, causa aggressione notturna.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Colpi d'arma da fuoco nel parcheggio: chiuso un locale a Vasto

ChietiToday è in caricamento