rotate-mobile
Sabato, 22 Gennaio 2022
Cronaca Vasto

Spari nel parcheggio del night a Vasto: denunciati in cinque

Gli investigatori ritengono si sia trattato di un atto intimidatorio riconducibile a rancori pregressi. Il locale chiuso per 15 giorni.

Sono cinque le persone denunciate in stato di libertà a seguito dei colpi di pistola esplosi lo scorso 13 ottobre nel parcheggio antistante il night club “Diamante”, alle porte di Vasto. A seguito dell’episodio, il locale è stato chiuso per quindici giorni dal questore di Chieti.

I carabinieri hanno identificato cinque stranieri che ora sono accusati di danneggiamento, esplosione di colpi d’arma da fuoco e porto in luogo pubblico di armi comuni da sparo.

Quella sera dopo l’accaduto i proprietari delle auto danneggiate, pensando si trattasse di atti vandalici, preferirono non avvertire le forze dell’ordine, forse anche per evitare che si venisse a sapere che erano frequentatori del night, rendendo così le indagini dei carabinieri molto difficili” spiegano dal comando “allo stesso modo si comportarono gli altri avventori presenti al momento dei fatti. Solo diverse ore più tardi al 112 arrivarono delle segnalazioni da parte di alcuni residenti facendo scattare, così, l’intervento degli uomini dell’arma che, giunti sul posto, recuperarono 9 bossoli di pistola”.

Secondo i carabinieri l’atto intimidatorio sarebbe riconducibile a rancori pregressi avvenuti nel locale.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Spari nel parcheggio del night a Vasto: denunciati in cinque

ChietiToday è in caricamento