Cronaca

Sparò al direttore della Motorizzazione: arrestato a Londra

Un giovane di Silvi accusato di tentato omicidio: avrebbe sparato verso l'auto di Nino Presutti mentre raggiungeva il posto di lavoro a Chieti Scalo

E’ stato arrestato a Londra qualche giorno fa D.M., 26 anni di Silvi: secondo la procura di Teramo sarebbe il presunto autore del tentato omicidio di Nino Mario Presutti, direttore della Motorizzazione civie di Chieti.

I fatti lo scorso 8 giugno quando Presutti, alle 7,40 del mattino, usciva di casa come sempre dalla sua abitazione a Silvi Marina per raggiungere Chieti Scalo. A quel punto un uomo con il volto coperto, a bordo di uno scooter risultato rubato, lungo la Statale 16 esplose un colpo di pistola verso la Toyota su cui Presutti viaggiava. Il proiettile si conficcò contro la carrozzeria e il conducente rimase miracolosamente illeso. La persona a bordo dello scooter sbandò per poi dileguarsi lungo la Statale.

D.M., che da qualche tempo si trovava a Londra per motivi di lavoro, dopo nove mesi di indagini è stato raggiunto da un mandato d’arresto internazionale ed è finito in carcere con l’accusa di tentato omicidio. Le autorità italiane hanno richiesto la sua estradizione e tra qualche giorno dovrebbe rientrare.

Subito dopo gli eventi a Presutti venne assegnata una vigilanza speciale per i suoi spostamenti, revocatagli di recente.
 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sparò al direttore della Motorizzazione: arrestato a Londra

ChietiToday è in caricamento