Cronaca

Pistola alla tempia e spari in aria per minacciare le dipendenti: denunciato un imprenditore

L'uomo le ha licenziate sostenendo che le due avessero rovinato il rapporto con una collega e poi avrebbe iniziato a perseguitarle

Una pistola puntata alla tempia per minacciare le dipendenti e spari in aria per spaventarle. Da lì, una serie di persecuzioni e offese. Un 38enne è stato denunciato per minaccia, scattata quando le due, terrorizzate, si sono rivolte ai carabinieri della stazione di Chieti Scalo.

Le due donne lavoravano come promoter di contratti per la fornitura di energia elettrica per conto dell’imprenditore di Montesilvano. Hanno raccontato che l'uomo, all’improvviso, le ha licenziate in tronco perché, a suo dire, le due avevano rovinato il rapporto sentimentale che stava cercando di costruire con una terza dipendente.

A quel punto, stando alla versione delle ragazze, inizio dell’incubo. Ogni volta che incontrava le ragazze, l’uomo le avrebbe apostrofate con epiteti irripetibili, incurante di trovarsi per strada in pieno giorno. In più, le avrebbe minacciate tramite messaggi vocali che le due hanno consegnato ai carabinieri, terrorizzate.

Inizialmente, i militari non hano compreso la ragione di tanta paura. Ma, dopo un po’, è emerso il particolare più inquietante.

Prima del licenziamento l’uomo, nel suo ufficio di Pescara, avrebbe mostrato alle ragazze una pistola, puntandola alla tempia di una di loro. Quando questa aveva fatto notare che sembrava falsa, il 38enne avrebbe aperto la porta dell’ufficio, sparando un colpo in aria.

Le due, da quel giorno, hanno vissuto nel terrore che l’ex datore di lavoro potesse far loro del male.

Dopo la denuncia, i carabinieri hanno fatto visita all’uomo nell’ufficio a Pescara e nell’abitazione di Montesilvano. Dalla perquisizione sono saltate fuori addirittura due pistole: una ad aria compressa e l’altra, molto simile ad una calibro 9, risultata una scacciacani. Entrambe le armi non avevano il previsto tappo rosso e sono state sequestrate dai carabinieri. L’imprenditore è stato denunciato a piede libero per minaccia.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Pistola alla tempia e spari in aria per minacciare le dipendenti: denunciato un imprenditore

ChietiToday è in caricamento