Giovedì, 28 Ottobre 2021
Cronaca Francavilla al Mare

Sparatoria alla pizzeria D&G di Francavilla, in manette un 24enne

Il giovane, sabato sera, aveva gambizzato il titolare dell'attività dopo una lite per motivi di lavoro. Rintracciato a Pescara, è stato arrestato dai Carabinieri di Chieti e dalla Polizia del capoluogo adriatico con l'accusa di tentato omicidio e porto abusivo d'arma

Un pescarese di 24 anni è stato arrestato dai Carabinieri di Chieti e dalla polizia di Pescara per tentato omicidio e porto abusivo di arma. E' accusato di aver ferito a colpi di pistola, sabato sera, il titolare della pizzeria D&G di Francavilla, Andrea D'Alessandro. Quest'ultimo è stato gambizzato ed è ricoverato in ospedale a Chieti, ma non corre pericolo di vita.

Secondo quanto è emerso, il 24enne, collaboratore saltuario della pizzeria, avrebbe avuto l'altro ieri una discussione con D'Alessandro, molto probabilmente per motivi di lavoro. Qualche ora dopo sarebbe tornato nel ristorante, che si trova in via Nazionale Adriatica, e avrebbe fatto fuoco, dandosi poi a una precipitosa fuga. In quel momento il locale era pieno di gente, ma per fortuna nessun cliente è rimasto coinvolto nella sparatoria.

Sul posto sono intervenuti i Carabinieri di Francavilla al Mare e l'ambulanza del 118. Dopo aver setacciato il territorio, le forze dell'ordine hanno individuato il 24enne a Pescara, in un appartamento di via Monte Carmelo, nella zona di San Silvestro. Trasportato nella caserma dei Carabinieri di Chieti, il giovane è stato interrogato per cercare di capire con esattezza quale sia stato il movente che lo ha spinto a compiere questo efferato gesto. Intanto, dell'arma non vi è ancora traccia.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sparatoria alla pizzeria D&G di Francavilla, in manette un 24enne

ChietiToday è in caricamento