Cronaca

Spaccio di sostanze stupefacenti: 49enne teatino arrestato dalla polizia

L'uomo è stato pedinato dal centro storico di Chieti fino a casa dove nascondeva oltre 25 chili di droga

Lo hanno notato mentre aspettava il pullman nel centro storico teatino per poi seguirlo fino a casa. La squadra mobile della polizia di Chieti nel pomeriggio di mercoledì ha arrestato un 49enne teatino per detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente.

Gli investigatori, dopo aver notato l’uomo, già conosciuto alle forze dell'ordine, lo hanno pedintato fino a casa all’interno di un condominio nella zona universitaria di Pescara.

A quel punto lo hanno sottoposto al controllo. Una volta entrati all’interno dell'appartamento del quale il 49enne risultava locatore, gli operatori hanno avvertito distintamente un forte odore di narcotico.

Scattata la perquisizione sono stati rinvenuti all’interno di due borsoni in tela, 12 buste termosaldate di marijuana per un peso complessivo di circa 13 chili e 24 involucri in sottovuoto di hashish del peso complessivo di 12 chili. Inoltre nel mobilio della camera da letto, erano presenti due bilancini di precisione e 1900 euro in contanti. Tutto sequestrato.

Al termine degli accertamenti l’uomo è stato arrestato e posto agli arresti domiciliari nella sua abitazione in Pescara.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Spaccio di sostanze stupefacenti: 49enne teatino arrestato dalla polizia

ChietiToday è in caricamento