Detenzione a fini di spaccio, pena residua per un 31enne di Castiglione Messer Marino

Un 31enne di Castiglione Messer Marino dovrà scontare, in regime di detenzione domiciliare, un residuo di pena della durata di 4 mesi poiché responsabile del reato di detenzione a fini di spaccio di sostanze stupefacenti commesso, nel 2013, a Castiglione Messer Marino e Isernia. I carabinieri della locale Stazione, ieri pomeriggio, in esecuzione di un’ordinanza disposta dal Tribunale di Sorveglianza di L’Aquila, gli hanno notificato il provvedimento restrittivo.


 

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Scale mobili riaperte, erano chiuse da 20 giorni

  • Economia

    Spostata la produzione dei furgoni dalla Sevel alla Polonia, la Fiom lancia l'allarme per il futuro dello stabilimento

  • Cronaca

    Creano una discarica abusiva con 2.200 metri cubi di rifiuti, denunciate due persone

  • Cronaca

    Incendio a Villa Serena: morti due pazienti del chietino

I più letti della settimana

  • Tragedia nel giorno del Giro: scontro con un'auto, morto un motociclista

  • Muore a 59 anni nello scontro della sua moto contro un'auto: ecco chi era la vittima

  • Scossa di terremoto nel chietino all'alba

  • Si è laureato a Chieti il primo abruzzese insignito del premio per cardiologi under 40

  • Trovato senza vita l'anziano scomparso a Francavilla

  • Si scambiano cocaina davanti al centro commerciale, ma vengono sorpresi dai carabinieri: un arresto

Torna su
ChietiToday è in caricamento