rotate-mobile
Mercoledì, 17 Agosto 2022
Cronaca

Spaccio di droga, madre e figlio minorenne arrestati dai carabinieri

Entrambi agli arresti domiciliari dopo che il giovane era stato fermato nell'ambito dei controlli sulla 'movida'

Madre e figlio minorenne sono stati arrestati dai carabinieri della compagnia di Chieti per detenzioni ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti.

Nell’ambito dei controlli finalizzati a contrastare la “movida molesta”, l'altra sera i militari hanno trovato un 17enne dell’entroterra teatino in possesso di alcune dosi di sostanza stupefacente. La successiva perquisizione domiciliare permetteva di rinvenire un ulteriore quantitativo di stupefacente, già suddiviso in dosi e del denaro, presumibilmente provento dell’attività di spaccio. Tutto il materiale è stato sequestrato. Gli indizi raccolti hanno portato a trovare nella madre del ragazzo una complice nell’attività di spaccio. 

Madre e figlio sono stati posti agli arresti domiciliari in attesa degli sviluppi procedurali di rito, previsti nei prossimi giorni. 
 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Spaccio di droga, madre e figlio minorenne arrestati dai carabinieri

ChietiToday è in caricamento