Cocaina: smantellata centrale nella Marsica, consumatori a tutte le ore anche da Chieti

Dieci arresti e varie perquisizioni: la vasta operazione antidroga della Guardia di Finanza ad Avezzano

Dieci ordinanze di custodia cautelare, dodici perquisizioni locali e vari sequestri di autovetture questa mattina da parte dei finanzieri del comando regionale Abruzzo ad Avezzano e nella Marsica.

L’attività, inziata lo scorso settembre, ha permesso di smantellare una “catena” dello spaccio di cocaina alimentata da soggetti che avevano creato un vero e proprio centro di smistamento nella frazione di San Pelino.

Oltre 3500 cessioni di stupefacente effettuate in questo drugstore a tutte le ore del giorno e della notte a vantaggio di consumatori locali provenienti, nello specifico, dalle provincie di Chieti e di Rieti. Gli approfondimenti investigativi sono stati  eseguiti anche con l’ausilio di intercettazioni ambientali e sistemi di video-sorveglianza.

Oltre alle nove ordinanze di custodia cautelare in carcere e ad un’ordinanza di custodia cautelare agli arresti domiciliari emesse dal gip del tribunale di Avezzano, le Fiamme Gialle abruzzesi stanno dando esecuzione ad ulteriori provvedimenti di perquisizioni locali e al sequestro di sette autovetture.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • L'Abruzzo cambia idea: "Ritorno in zona arancione dal prossimo 4 dicembre"

  • "Presunti favori dai vigili": il nome di Marsilio nella puntata di Report, ma il presidente respinge le accuse

  • Covid-19: cambia lo scenario in Italia, ma l'Abruzzo resta 'rosso'

  • Nuove assunzioni alla De Cecco dal 2021: ecco il piano industriale

  • Dopo una telefonata gli clonano il numero e rubano 15 mila euro dal conto: denunciate

  • VIDEO - "Cambio moglie" fa tappa a Lanciano: i circensi Ferrandino protagonisti con i parrucchieri Sorrentino

Torna su
ChietiToday è in caricamento