menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Spaccia nei pressi del cimitero: denunciato un giovane, segnalati due minorenni che avevano comprato marijuana

Dopo le segnalazioni dei cittadini, i carabinieri della stazione di Cupello hanno avviato un'attività di osservazione, che proseguirà nei prossimi giorni

Da qualche tempo, i cittadini segnalavano assembramenti di giovanissimi nelle ore serali nei pressi del cimitero del Cupello alla villa di Monteodorisio. Così, i carabinieri della stazione di Cupello, dal mese di agosto, hanno avviato una serie di attività di "osservazione", sia dinamiche che statiche, che hanno permesso di individuare un gruppo di soggetti, perlopiù giovani, dediti al consumo di stupefacenti. 

Lunedì sera, dopo aver notato un gruppo di giovani nei pressi del camposanto di Cupello, i militari hanno deciso di intervenire. Prima sono stati controllati due adolescenti che avevano appena acquistato alcuni grammi di marijuana, poi è stata effettuata una perquisizione personale e locale a carico di B.L., di Monteodorisio. Il giovane aveva addosso circa due etti di marijuana, un bilancino di precisione e materiale per il confezionamento di dosi.

B.L. è stato denunciato in stato di libertà alla procura della Repubblica di Vasto per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti. I due adolescenti sono stati segnalati come assuntori alla Prefettura di Chieti.

Le indagini continuano: ci sono altre segnalazioni di cittadini che dovranno essere vagliate in relazione allo spaccio in orari serali tra i comuni di Cupello e Monteodorisio.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Variante inglese del Covid, boom di casi a Guardiagrele

Attualità

Abruzzo in zona arancione: cosa cambia da oggi

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ChietiToday è in caricamento