I teatini South Louisiana fra le migliori blues band d'Italia

Esordirono a Sanremo, nel 2000, con i Bau. Oggi, da circa un anno, si dedicano al blues con una formazione di famiglia: sono Cristian Ciampoli, la moglie Chiara Ciampoli e il fratello Marco Ciampoli. Parteciperanno alle selezioni italiane dello European blues challenge

I South Louisiana

Sono teatini, suonano insieme da anni in formazioni diverse, ma ora i South Lousiana, band blues attiva da un anno, è stata selezionata in semifinale fra le prime 12 migliori band italiane per l'European blues challenge, competizione mondiale che sceglierà ad ottobre i migliori artisti italiani che rappresenteranno lo Stivale prima in Europea e poi in tutto il mondo. 

Loro sono Cristian Ciampoli, già compositore per il cinema, il fratello Marco Ciampoli e la moglie Chiara Ciampoli. 15 anni fa, i tre salirono sul palcoscenico del festival di Sanremo con i Bau. E nella loro breve attività, i South Louisiana si sono già presi qualche soddisfazione: il 25 luglio scorso sono stati ospiti del Porretta Soul festival, la più importante rassegna europea del genere. 

Il frontman Cristian Ciampoli, odontoiatra di professione, si dedica sempre di più alle colonne sonore per il cinema: l'anno scorso ha firmato le musiche originali sul film che raccontava il primo anno di pontificato di papa Francesco e per la produzione di Sky sulla canonizzazione dei papi Roncalli e Wojtyla. E fra un palco e l'altro, continua ad orientarsi verso il grande schermo. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Quattro nuovi corsi di laurea all’università “d’Annunzio”

  • Muore a 15 anni dopo lo schianto con lo scooter: terribile lutto a San Giovanni Teatino

  • Coronavirus: ci sono altri 39 positivi, la maggior parte sono migranti ospitati in Abruzzo

  • Referti falsi via WhatsApp dopo gli esami: nei guai una ginecologa della Asl di Chieti

  • Ladri in gioielleria a Megalò, scatta l'allarme e perdono parte dei preziosi lungo i corridoi

  • Tre dipendenti sono positivi al Coronavirus, locale di Fossacesia Marina chiuso per la sanificazione

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
ChietiToday è in caricamento