menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Regalo avvolto con banconote all'impiegata dell'Ater: una denuncia

Ha regalato a un'impiegata dell'Ater un profumo avvolto da due banconote da 100 euro. La donna, che risulta inserita nella graduatoria per ottenere una casa popolare, è stata rintracciata e denunciata per istigazione alla corruzione

Un regalo di compleanno all'impiegata dell'Ater di Chieti accettato dopo tante insistenze. Ma una volta aperta la confezione, quest'ultima ha trovato una singolare sorpresa: dentro il pacchetto c'era un profumo avvolto in due banconote da 100 euro ciascuna. L' episodio si è verificato due giorni fa sotto gli uffici dell'Ater di Chieti.

L'impiegata, addetta all'Urp e componente della commissione che stila le graduatorie per l'assegnazione degli alloggi popolari, prima di entrare al lavoro, ha trovato ad attenderla una donna di 33 anni, inserita nella graduatoria per ottenere la casa popolare, con il regalo pronto per essere consegnato. Quando l'impiegata lo ha scartato poi in ufficio e ha visto le banconote, si è rivolta al dirigente con il quale ha deciso di chiedere l'intervento della polizia.

L'autrice del regalo è una 33enne di nazionalità albanese: la donna è stata denunciata dalla polizia per istigazione alla corruzione.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Scende l'Rt e Marsilio è fiducioso: "L'Abruzzo non sarà tutto rosso"

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ChietiToday è in caricamento