menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Doppio intervento del soccorso alpino per un malore in casa e una caduta da cavallo ad alta quota

Prima l'elicottero ha accompagnato all'ospedale di Teramo una 70enne che si era sentita male, poi si è diretto nell'aquilano, per aiutare un uomo che aveva riportato la frattura della caviglia

Doppio intervento nella giornata di ieri del Soccorso Alpino e Speleologico d’Abruzzo e dell’elicottero del 118. 

Il primo per soccorrere una donna che ha avuto un malore nella sua abitazione di Cesacastina (Teramo), frazione di Crognaleto noto come "il paese di terra, acqua e legno", che si trova a 1.150 metri di quota, alle pendici del monte Gorzano. 

La signora, una 70enne, si è sentita male mentre era in casa, ed è stato necessario l'intervento dell'elicottero per trasportarla all'ospedale di Teramo. 

Subito dopo, è arrivata un'altra segnalazione per il soccorso a un uomo caduto da cavallo durante un'escursione nel bosco di Monte di Mezzo, a quota 1.800 metri, nel comprensorio dei monti della Laga, vicino Campotosto (L'Aquila). 

L’uomo, che ha riportato la frattura della caviglia, è stato stabilizzato dal medico a bordo dell’elicottero del 118, è stato imbarellato e tirato con il verricello a bordo dell’elicottero dal tecnico del Soccorso Alpino. L’escursionista è stato poi trasportato all’ospedale dell’Aquila.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ChietiToday è in caricamento