Soccorso alpino, tre interventi nella notte: escursionisti in difficoltà sulla Majella

L’allarme è scattato intorno alle 20,30 dai carabinieri di Rapino. In prossimità del rifugio Pischioli hanno perso il sentiero. Un anziano disperso (poi ritrovato) nel teramano

Erano partiti da Pennapiedimone con l'obiettivo di raggiungere il rifugio Pomilio. Due uomini e una donna, tutti originari di Pescara ma residenti all'estero e in vacanza in Italia, erano partiti nella tarda mattinata proprio dal paese di Pennapiedimonte con l'intenzione di raggiungere il rifugio Pomilio. Durante l’escursione hanno però intuito che avrebbero fatto tardi e hanno deciso così di tornare indietro: ma invece di imboccare il sentiero giusto ne hanno intrapreso uno ormai dismesso dall’Ente Parco e che si interrompe nella vegetazione.

Non appena si sono accorti dell'errore, privi di riferimenti per orientarsi, hanno allertato i soccorsi.

Nella notte sono stati raggiunti dai tecnici del Soccorso Alpino e Speleologico, grazie anche alle coordinate che hanno condiviso dal proprio smartphone. Tutti e tre in buone condizioni di salute hanno affrontato il ritorno insieme ai soccorritori, percorrendo il sentiero che conduce dal rifugio Pischioli a Pennapiedimonte.

Poco prima dell'alba è invece scattato l'allarme da Isola del Gran Sasso, nel teramano, per un anziano signore che all'insaputa dei familiari ha lasciato volontariamente la propria abitazione. A far allertare la famiglia è stato proprio il suo mancato rientro, per cui si sono mobilitati non soltanto i tecnici del Soccorso Alpino e Speleologico, con una unità cinofila di ricerca in superficie, ma anche i vigili del fuoco, i carabinieri e le forze di polizia.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

L'uomo si era volontariamente allontanato con l'autobus intorno alle 15,30 del pomeriggio di domenica. Intorno alle 7,30, l'uomo è stato ritrovato in buone condizioni di salute in via Bovio, a Teramo. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La Pantafica, lo spaventoso spettro notturno secondo la credenze popolare abruzzese

  • Coronavirus: 54 nuovi casi in Abruzzo, la maggior parte in provincia di Chieti e c'è anche un morto

  • Trovato in un fossato senza vita il corpo di Ettore Di Lallo

  • Chieti sceglie il nuovo sindaco, urne aperte fino alle 15. Domenica ha votato il 51,96% - LA DIRETTA

  • La d'Annunzio è pronta a ripartire: lezioni su prenotazione, esami a scelta in presenza oppure online

  • Incidente sull'asse attrezzato: maxi scontro e un'auto si ribalta e va a fuoco

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
ChietiToday è in caricamento