rotate-mobile
Cronaca

Tre persone soccorse sul Gran Sasso: gli interventi del 118 e Soccorso alpino

Due ragazze, scendendo da Pizzo Cefalone, la cima più alta del Gran Sasso aquilano, sono state investite da una scarica di sassi. Poco dopo un uomo è scivolato nella zona del passo delle scalette

Doppio intervento di elisoccorso sulle montagne abruzzesi oggi. In tarda mattinata, come riportato dall'agenzia LaPresse, due ragazze, scendendo da Pizzo Cefalone, la cima più alta del Gran Sasso aquilano, sono state investite da una scarica di sassi e una di loro ha riportato diverse ferite rendendo necessario l'intervento dell'elisoccorso di stanza a L'Aquila.

Sul posto il tecnico di elisoccorso del Soccorso alpino e speleologico che ha coadiuvato l'equipe medica di bordo nelle operazioni di stabilizzazione e recupero di entrambe le ragazze, trasportate poi all'ospedale San Salvatore dell'Aquila.

Poco dopo, un escursionista teramano è scivolato invece nella zona del passo delle scalette, sul Gran Sasso, perdendo nella caduta sia piccozza che ramponi e riportando diverse escoriazioni nel tentativo di fermarsi.

L'uomo si è arrestato pochi metri da un grosso salto di roccia ed è riuscito a chiamare in autonomia il 118 che ha inviato l'elicottero di stanza a Pescara per le operazioni di stabilizzazione e recupero.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Tre persone soccorse sul Gran Sasso: gli interventi del 118 e Soccorso alpino

ChietiToday è in caricamento