rotate-mobile
Martedì, 18 Gennaio 2022
Cronaca Lanciano

Sms e minacce di morte dopo la fine della relazione: ai domiciliari per stalking

Un uomo di Barletta arrestato per stalking: non aveva accettato la fine della storia con una 31enne lancianese. Il gip ha disposto il distacco di tutte le utenze telefoniche e telematiche dello stesso

Un 37enne di Barletta è finito agli arresti domiciliari con l'accusa di stalking. Lo ha deciso il gip di Lanciano Massimo Canosa sulla base delle indagini della Polizia coordinate dal Pm Rosaria Vecchi. L'uomo, che non si rassegnava alla fine della relazione con una 31enne di Lanciano, da dicembre 2014 al settembre scorso l'ha pedinata con insistenza e tempestata di sms e telefonate, talvolta anche minacciandola di morte.

Per lui è stato disposto anche il distacco di tutte le utenze telefoniche e telematiche.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sms e minacce di morte dopo la fine della relazione: ai domiciliari per stalking

ChietiToday è in caricamento