Cronaca

Riapertura scuole: ecco la situazione degli edifici in provincia

La Provincia di Chieti ha commissionato e ultimato lavori in oltre 30 istituti: classi del liceo "Vico" al Seminario Regionale, nuove stanze all'alberghiero di Villa S. Maria, interventi agli impianti elettrici allo Scientifico a Chieti e Guardiagrele

Comincia un nuovo anno scolastico e proseguono gli interventi nei vari istituti della provincia di Chieti. In tal senso, l’Ente fa sapere di aver già effettuato lavori in oltre 30 edifici, nonostante gli esigui fondi a disposizione, altri lavori di completamento e manutenzione straordinaria saranno avviati nelle prossime settimane.

“Si è provveduto soprattutto a sanare quelle criticità legate a pareti rovinate, vetri e maniglie rotti, impianti elettrici e reperibilità di nuovi spazi” spiega l’assessore all’Edilizia scolastica Donatello Di Prinzio, che alla vigilia dell’inizio del nuovo anno scolastico giudica la situazione degli edifici scolastici abbastanza buona.

Questi gli interventi ultimati: all’Istituto Nautico di Ortona riqualificati alcuni laboratori e  reperite nuove aule all’interno dello stesso plesso grazie ad una diversa ridistribuzione degli ambienti; al Liceo Classico di Chieti, che ha dovuto restituire alcune aule al Convitto Nazionale che dal canto suo ha fatto registrare un boom di iscritti, la Provincia ha messo a disposizione le aule al piano terra del Seminario Regionale di Chieti; al Professionale di Chieti sono stati risolti i problemi dovuti all’infiltrazione dell’acqua piovana che interessavano 4 aule dell’ala nuova, l’auditorium e un laboratorio ubicato nell’ala vecchia.

Ancora, all’Istituto Industriale di Vasto sono stati sostituiti alcuni pavimenti rovinati; a Lanciano, all’Istituto d’Arte, sono stati sistemati i servizi igienici e gli infissi di un intero piano nel quale si verificava una grossa dispersione termica, mentre sono in corso i lavori presso un’aula interessata da infiltrazioni d’acqua; nei Licei Scientifici di Chieti e  Guardiagrele la Provincia è intervenuta con lavori che hanno riguardato gli impianti elettrici. Lavori in corso inoltre all’Istituto Alberghiero di Villa S. Maria, per aumentare la disponibilità di stanze presso il Convitto femminile e al Professionale di Casoli, interessato da infiltrazioni: qui si interverrà prima dell’inverno.

“Infine – aggiunge l’assessore Di Prinzio - contiamo di intervenire all’Industriale di Lanciano per il completamento dell’ala nuova, allo Scientifico di Vasto dove si registrano infiltrazioni e dispersione termica nella biblioteca, nella palestra e in 2 aule e allo Scientifico di Lanciano per i lavori di completamento dell’area esterna”.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Riapertura scuole: ecco la situazione degli edifici in provincia

ChietiToday è in caricamento