Martedì, 18 Maggio 2021
Cronaca

Scatta lo stato di agitazione alla Teateservizi

I sindacati sollecitano da tempo un incontro, mai organizzato, con i vertici della società municipalizzata e il sindaco di Chieti

Scatta lo stato di agitazione alla società municipalizzata Teateservizi, dopo che i sindacati hanno richiesto, inascoltati, un incontro con i vertici e con il sindaco di Chieti. 

La comunicazione, a firma di Giuseppe Rucci per la Cgil Fp, Vincenzo Traniello Cisl Fp, Smeraldo Ricciuti Diccap, è arrivata ieri, indirizzata a presidente e direttore di Teateservizi, al sindaco, al segretario generale del Comune. 

I sindacati sollecitano un incontro e 

vista la gravità della situazione, sono a proclamare lo stato di agitazione. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Scatta lo stato di agitazione alla Teateservizi

ChietiToday è in caricamento