Mercoledì, 20 Ottobre 2021
Cronaca Francavilla al Mare

Sigarette contraffatte dalla Bulgaria: sequestrati 36 chili di tabacchi

Arrestato anche l'autista, fermato nei pressi del casello di Francavilla al mare, sulla A/14. Per i finanzieri il fenomeno del contrabbando, un tempo quasi debellato, sta tornando prepotentemente

Trentasei chili di tabacchi lavorati provenienti dalla Bulgaria sono stati sequestrati dalla Guardia di Finanza di Ortona da un furgone che viaggiava sulla A/14 in direzione nord.

Il mezzo è stato bloccato nei pressi del casello autostradale di Francavilla al Mare.

I militari, insospettiti dalla reazione insofferente dell’autista del furgone, dopo un controllo più accurato, hanno rinvenuto una parte dei tabacchi lavorati esteri occultata nel vano motore. Hanno poi ispezionato i bagagli degli occupanti scoprendo stecche di sigarette ed involucri di plastica trasparente con tabacco sfuso. Ulteriori 100 stecche di provenienza bulgara sono state trovate in un doppiofondo del furgone.

L’autista del furgone, un cittadino di nazionalità bulgara, denunciato per contrabbando alla Procura della Repubblica di Chieti, è stato arrestato.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sigarette contraffatte dalla Bulgaria: sequestrati 36 chili di tabacchi

ChietiToday è in caricamento