Cronaca

Sicurezza sul lavoro: due denunce nel chietino

Non avevano adottato tutte le precauzioni per salvaguardare la sicurezza degli operai sulle impalcature nè interdetto le aree del cantiere in prossimità di buche e fosse

Due persone sono state denunciate negli ultimi giorni dai carabinieri di Lanciano per violazione delle norme di sicurezza sul lavoro.

I sopralluoghi dei militari nei cantieri edili hanno portato a scoprire che un capo cantiere a Casoli non aveva adottato tutte le precauzioni per salvaguardare la sicurezza degli operai sulle impalcature.

In un cantiere nei pressi di Pizzoferrato invece, i carabinieri hanno accertato che il responsabile dei lavori non aveva interdetto le aree del cantiere in prossimità di buche o fosse, esponendo così a rischio di cadute accidentali gli operai.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sicurezza sul lavoro: due denunce nel chietino

ChietiToday è in caricamento