Sicurezza, migliaia di pattuglie in stazione nel 2019: il bilancio della Polfer

Un anno di attività degli agenti del compartimento della Polizia Ferroviaria per le Marche, l'Umbria e l'Abruzzo di Ancona che ha visto impiegate 10.786 pattuglie in stazione e quasi 2.038 a bordo dei treni

Quasi settantamila persone identificate, 19 arrestate e 220 denunciate. E' il bilancio di un anno di attività, quello appena passato, degli agenti del compartimento della Polizia Ferroviaria per le Marche, l'Umbria e l'Abruzzo di Ancona che ha visto impiegate 10.786 pattuglie in stazione e quasi 2.038 a bordo dei treni. Sono stati scortati complessivamente più di 4.276 convogli ferroviari (con una media di circa 12 al giorno).

Circa 600 i servizi antiborseggio in abiti civili sia negli scali che sui convogli riducendo così, rispetto al 2018, furti e rapine. Eseguiti poi 22 provvedimenti di daspo urbano, oltre 200 i controlli ai centri di raccolta e recupero metalli e 1200 i servizi di pattugliamento delle linee ferroviarie che hanno permesso di recuperare oltre 1.500 chili di rame. Quarantanove i minori in stato di abbandono rintracciati e centinaia gli studenti delle scuole medie e superiori incontrati, con la campagna d'informazione 'Train…to be cool', dagli agenti della Polizia Ferroviaria. Il 16 novembre 1200 bambini e bambine, oltre 40 tra istituti scolastici e club provenienti da 6 regioni italiane hanno dato vita alla Festa del Rugby, organizzata da Federazione Italiana Rugby, Agenzia Nazionale per la Sicurezza delle Ferrovie e Polfer, presso gli impianti sportivi 'Centi Colella' all'Aquila.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Da segnalare, inoltre, il salvataggio da parte di un agente della Polfer fuori servizio di due bambini e del loro papà che durante le ferie estive nel litorale di San Benedetto del Tronto hanno seriamente rischiato di annegare. Sul fronte investigativo spicca la denuncia di 6 giovani, tra cui un minorenne, per aver aggredito un capotreno a bordo di un convoglio diretto nelle località della movida della riviera adriatica.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • DIRETTA - Elezioni comunali 2020: ballottaggio Di Stefano-Ferrara

  • Elezioni comunali, i voti ricevuti da tutti i candidati consiglieri

  • Torna l’ora solare e guadagneremo un’ora in più di sonno

  • Torrevecchia in lutto per la scomparsa di Erica: aveva solo 26 anni

  • La sfida elettorale riparte: Di Stefano e Ferrara al ballottaggio per governare Chieti

  • Tra volti noti e nuovi ingressi, ecco chi entra in consiglio e chi può ancora sperare in un posto

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
ChietiToday è in caricamento