Cronaca

Sicurezza: mille occhi su Chieti, Lanciano e Vasto

Partito il protocollo d'intesa coi tre comuni: le guardie giurate degli Istituti di Vigilanza coadiuveranno le forze di polizia nella prevenzione e repressione di reati

Chieti più sicura con "Mille occhi sulla città", firmato il protocollo

E' attivo da oggi il protocollo di intesa tra Prefettura, comuni di Chieti, Lanciano, Vasto e gli Istituti di Vigilanza privata della Provincia, ovvero Aquila, Coopservice, Federalpol, Italpol, Ivri e Scortitalia.

Si chiama "Mille occhi sulla città" perchè tende, grazie all'integrazione tra forze pubbliche e private, a sviluppare un sistema di sicurezza nei tre comuni più grandi. Il protocollo è stato formato a ottobre, nelle ultime settimane le parti hanno partecipato a un intenso lavoro preparatorio.

Nel concreto, le forze di Polizia e gli Istituti di Vigilanza privata collaboreranno per assicurare una maggiore sicurezza pubblica e urbana. Questi ultimi saranno in stretto contatto con le sale operative grazie a dispositivi tecnici e informatici.

Saranno le guardie particolari giurate a svolgere compiti di osservazione per l'acquisizione di elementi di informazione utili poi alle forze di Polizia per la prevenzione e la repressione di reati. Ogni centrale operativa potrà quindi informare tempestivamente polizia, carabinieri e vigili urbani per gli interventi. A loro volta, in caso di necessità di persone o veicoli, i corpi di polizia potranno richiedere agli istituti di vigilanza il concorso informativo delle guardie giurate dipendenti.



Potrebbe interessarti: http://www.chietitoday.it/cronaca/protocollo-sicurezza-mille-occhi-sulla-citta.html
Leggi le altre notizie su: http://www.chietitoday.it/ o seguici su Facebook: http://www.facebook.com/pages/ChietiToday/252983314738998

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sicurezza: mille occhi su Chieti, Lanciano e Vasto

ChietiToday è in caricamento