Cronaca Ripa Teatina

Sicurezza: il sindaco di Ripa Teatina chiede l'aiuto del prefetto

Il sindaco di Ripa Teatina Mauro Petrucci chiede al prefetto di Chieti una riunione urgente del Comitato per l'ordine e la sicurezza pubblica dopo i numerosi furti verificatisi di notte nel comprensorio ai danni delle aziende

Dopo i numerosi furti verificatisi di notte nel comprensorio ai danni delle aziende di Ripa Teatina, il sindaco, Mauro Petrucci, chiede al Prefetto di Chieti, Fulvio Rocco de Marinis, di convocare una riunione urgente del Comitato per l'ordine e la sicurezza pubblica.

"Non posso non intervenire - dice Petrucci - per sostenere e aiutare le nostre realtà produttive, che rischiano quotidianamente la chiusura di attività già compromesse dalla crisi economica che sta investendo il nostro Paese. Sono molte, purtroppo, le piccole e medie imprese costrette, negli ultimi anni, a chiudere o vendere le attività perchè impossibilitate a far fronte all'acquisto di materie prime, alla retribuzione dei lavoratori e alla manutenzione degli impianti. L'obiettivo - continua il sindaco - dev'essere quello di sorvegliare il comprensorio e scoraggiare così tutti coloro che intendono vivere alle spalle del prossimo mettendone a repentaglio l'incolumità fisica e derubandolo il patrimonio".

Pochi giorni fa per chiedere una maggiore attenzione delle forze dell'ordine contro furti e i raggiri ai danni di persone anziane è intervenuto il sindaco di Roccamontepiano Adamo Carulli. Quest'ultimo intende promuovere un incontro pubblico ad hoc per poter istruire la popolazione su come individuare i malviventi.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sicurezza: il sindaco di Ripa Teatina chiede l'aiuto del prefetto

ChietiToday è in caricamento