menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Massimo ranieri, uno degli ospiti del festival

Massimo ranieri, uno degli ospiti del festival

Sicurezza, il BluBar Festival cambia location: dal 9 al 13 agosto in piazza Sant'Alfonso

Per garantire il corretto svolgimento del Festival è stata scelta la sede di piazza Sant’Alfonso che, logisticamente, soddisfa i requisiti di sicurezza richiesti per le manifestazioni dal capo della polizia Gabrielli

L'edizione 2017 del BluBar Festival si trasferisce dalla storica piazza Sirena in piazza Sant'Alfonso. Le cause sono legate alla circolare del 7 giugno 2017 del capo della polizia Gabrielli, entrata in vigore dopo i drammatici fatti di Torino, che regolamenta la manifestazioni pubbliche e che prevede, in sintesi, la capienza massima del luogo scelto per l’evento, la divisione in settori, varchi di accesso e deflusso, spazi e mezzi di soccorso dedicati.

Per garantire il corretto svolgimento del Festival, che si terrà dal 9 al 13 agosto, è stata scelta, in accordo con l’amministrazione comunale, la sede di piazza Sant’Alfonso che, logisticamente, soddisfa i requisiti di sicurezza richiesti.

"Per i possessori del biglietto - spiegano in una nota gli organizzatori - la collocazione del palco e dei posti a sedere rimarrà invariata. L’unicità del Festival è quella di garantire la visione degli spettacoli anche ai non paganti, situati nell’area circostante la zona “teatro” riservata ai possessori dei biglietti.

Nel corso degli anni il BluBar Festival è cresciuto moltissimo in termini di qualità e di presenze e, considerato il programma della 14esima edizione che prevede artisti del calibro di Renzo Arbore e Massimo Ranieri, siamo stati ulteriormente obbligati ad agire in tal senso. Noi vogliamo che questa rimanga una festa popolare, una festa di ottima musica e senza rischi per nessuno e nonostante la diversa location lo svolgimento della manifestazione non subirà alcuna variazione.

Anzi, verranno implementati ulteriori servizi come navette di trasporto gratuite e una mappatura della aree di parcheggio fruibili gratuitamente. Tutti insieme creiamo questo ponte ideale da Piazza Sirena a Piazza Sant’Alfonso e, in sicurezza, nel nome della buona musica, del buon cibo, del mercatino dei vinili e della suggestiva mostra fotografica di Cristina Arrigoni “The Sound of Hands”, che rimarrà nell’Auditorium di Piazza Sirena".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ChietiToday è in caricamento