menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Si ripete il rito delle Farchie, folla a Fara Filorum Petri

Nonostante il tempo incerto, in tantissimi sono arrivati in paese per la tradizionale cerimonia dedicato a Sant'Antonio

Il rito delle farcire si è ripetuto ieri (sabato 16 gennaio), come ogni anno, a Fara Filiorum Petri, lasciando a bocca aperti anche coloro che avevano già assistito a questo spettacolo. 

Si tratta di fasci cilindrici di canne, legati con rami di salice rosso del diametro di 70-100 centimetri e lunghe fino a 9 metri. Ogni contrada prepara la sua e poi, nel pomeriggio del giorno antecedente a quello di Sant’Antonio, le porta in processione fino alla chiesa intitolata al Santo. Lì, finalmente, c’è l’accensione. 

E ieri la tradizione si è ripetuta, con una festa che ha richiamato in paese, nonostante il tempo incerto e la neve che ha iniziato a fare capolino prima dell’ora di cena, tantissime persone. 

Alle 19, i faresi hanno iniziato a tagliare le farchie per riportarle in paese, ma la festa è andata avanti.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

È scomparso a 30 anni l'imprenditore della movida Ivan Vaccaro

Attualità

“Mio padre chiamato per il vaccino un mese dopo il decesso”

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ChietiToday è in caricamento