menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Atti osceni davanti scuola: 51enne denunciato dai carabinieri

Un vigile lo ha sorpreso e ha segnalato tutto alla locale stazione, l'uomo è stato denunciato per atti osceni con l’aggravante di averlo fatto in prossimità di luoghi frequentati da minori con il pericolo che potessero assistere

Un uomo di 51 anni è stato denunciato a piede libero dai carabinieri per atti osceni in prossimità di luoghi frequentati da minori.

L’uomo, in pieno giorno, in un paesino dell’hinterland teatino, è stato notato da un vigile urbano nell’autovettura parcheggiata davanti all’unico istituto scolastico del Comune e, avvicinatosi per effettuare un controllo, lo ha sorpreso mentre praticava autoerotismo. 

Alla vista del vigile, che nel frattempo aveva scattato alcune foto col cellulare per documentare l’accaduto, l’uomo si è rivestito ed è fuggito. 

Quando il tenente della polizia municipale si è presentato presso la stazione locale dei carabinieri con le foto, i militari sapevano già di chi stava parlando, perché da un po’ di giorni stavano tenendo d’occhio il 51enne, su segnalazione di diversi cittadini.

I carabinierii dopo aver raccolto le testimonianze hanno denunciano l’uomo.
 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Scende l'Rt e Marsilio è fiducioso: "L'Abruzzo non sarà tutto rosso"

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ChietiToday è in caricamento