rotate-mobile
Cronaca Chieti Scalo

Tenta di farla finita gettandosi nel fiume Pescara: salvata dai poliziotti

Si era gettata dal ponte delle Fascine, i soccorritori l'hanno trovata attaccata a un ramo

E' stata salvata dai poliziotti la donna di circa 40 anni che venerdì pomeriggio (15 aprile) si è gettata nel fiume Pescara, fra Chieti Scalo e Cepagatti.

I soccorritori l'hanno trovata aggrappata a un ramo, dopo la segnalazione di un camionista. Sono stati due agenti della Questura di Chieti a tuffarsi in acqua e a recuperare la 40enne.

La donna poco prima, in un momento di sconforto aveva deciso di farla finita e, dopo aver parcheggiato l'auto vicino a un distributore di carburante, nei pressi del ponte delle Fascine, si era lasciata cadere in acqua. Pare che soffrisse di depressione.

Sul posto, oltre alla polizia, sono giunti i vigili del fuoco e il 118 che ha trasportato la donna al policlinico per accertamenti.

Le sue condizioni non sono gravi.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Tenta di farla finita gettandosi nel fiume Pescara: salvata dai poliziotti

ChietiToday è in caricamento