Martedì, 18 Maggio 2021
Cronaca

Reazione allergica all'antibiotico: muore a 46 anni

E' stato uno shock anafilattico a causare la morte di Filippo Marconetti, lancianese, dopo una puntura di antibiotico per curare una bronchite. Inutile la corsa in ospedale

Filippo Marconetti

Tragedia a Lanciano nel girono della festa del papà. Un uomo di 46 anni di nome Filippo Marconetti, molto noto in città, è morto a causa di uno shock anafilattico in seguito a una puntura di antibiotico. L'uomo, che stava curando una bronchite, dopo la puntura ha avuto una grave reazione allergica.

I familiari hanno compreso la gravità della situazione e hanno subito chiamato il 118. Arrivato al pronto soccorso in codice rosso, i medici dell'ospedale Renzetti hanno provato a rianimare Marconetti per un'ora, ma l'uomo era ormai in arresto cardiaco.

La notizia della sua scomparsa si è diffusa velocemente a Lanciano dove Filippo Marconetti, che faceva l'amministratore di conominio, era molto conosciuto e stimato anche per via del suo impegno nella chiesa di San Pietro. Lascia la moglie Alba e due figli. La famiglia ha autorizzato l'espianto delle corneee.

I funerali si terranno domani (mercoledì 21) alle 15 nella chiesa dei Cappuccini, mentre questa sera gli amici hanno organizzato una veglia di preghiera nella chiesa di San Pietro.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Reazione allergica all'antibiotico: muore a 46 anni

ChietiToday è in caricamento