menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Violano il divieto di assembramento, ma vengono sorpresi dai carabinieri: denunciati in sette

Rafforzati i controlli sul territorio: il gruppetto non rispettava le distanze di sicurezza e dovrà risponderne all'autorità giudiziaria

Altre sette persone sono state denunciate dai carabinieri della compagnia di Vasto per non aver rispettato le prescrizioni del Dpcm del 9 marzo, che vietano di uscire, se non per validi motivi, e assembramenti, anche all'esterno. 

Durante i controlli del territorio rafforzati in questi giorni, ieri pomeriggio, i militari hanno identificato 7 persone che avevano costituito un assembramento in zona Sant’Onofrio. Ora devono rispondere della violazione all’art. 650 C.P. (Inosservanza di un provvedimento dell’Autorita?) che recita testualmente: “Chiunque non osserva un provvedimento legalmente dato dall'Autorita? per ragione di giustizia o di sicurezza pubblica, o d'ordine pubblico o d'igiene, e? punito, se il fatto non costituisce un piu? grave reato, con l'arresto fino a tre mesi o con l'ammenda fino a duecentosei euro”.

I controlli proseguiranno senza sosta e saranno finalizzati alla verifica dell’osservanza delle prescrizioni vigenti.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ChietiToday è in caricamento