menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

“Servizi a domicilio”: sottoscritto protocollo tra Comune e Aci Chieti

Il progetto si propone di "portare" i servizi al domicilio di tutti quei cittadini che, per varie cause, sono impossibilitati a recarsi presso gli sportelli dell'Ufficio Provinciale ACI

Comune di Chieti e Aci sottoscrivono un protocollo d’Intesa in attuazione del progetto “servizi a domicilio” promosso dall’Automobile Club d’Italia allo scopo di “portare” i servizi del P.R.A., senza oneri di spesa aggiuntivi, al domicilio di tutti quei cittadini che, per varie cause, sono impossibilitati a recarsi presso gli sportelli dell’Ufficio Provinciale Aci di Chieti (diversamente abili non deambulanti, persone ricoverate presso case di cura, ospedali o case di riposo, detenuti, ospiti in comunità terapeutiche o istituti di riabilitazione).

Il progetto, che avrà una durata triennale, prevede la possibilità di effettuare le principali formalità PRA, quali il trasferimento di proprietà (con autenticazione della sottoscrizione della dichiarazione di vendita), la perdita di possesso, il duplicato del certificato di proprietà, la radiazione per esportazione, la revoca del Fermo Amministrativo, senza spostarsi da casa. 

Alla sottoscrizione del protocollo d’intesa nell’ufficio del sindaco Di Primio questa mattina c’erano l’assessore alle Politiche Sociali Emilia De Matteo, il direttore ACI del Compartimento Lazio, Abruzzo e Sardegna Roberto Caruso, il direttore territoriale dell’Aquila Giulio Balestrieri e il responsabile territoriale di Aci Chieti Cinza Ciancietta.
“Nel rimarcare la valenza sociale del progetto – ha dichiarato il sindaco – vorrei anche sottolineare come la sigla del protocollo d’intesa con ACI, che vede coinvolto il Comune di Chieti attraverso l’Assessorato alle Politiche Sociali, l’Ufficio Anagrafe e l’Ufficio Traffico, sia un ulteriore tassello di quel dialogo tra istituzioni volto alla semplificazione dei servizi  rendendoli sempre più fruibili per i cittadini”.

Le persone interessate potranno contattare telefonicamente l’Unità Territoriale di Aci ai seguenti recapiti: 0871/329411 – 329408 – 329404 – 320402 oppure consultando l’indirizzo www.up.aci.it/chieti per prenotare un appuntamento.
 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

È morto il notaio Giuseppe Tragnone: aveva 70 anni

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ChietiToday è in caricamento