rotate-mobile
Martedì, 30 Novembre 2021
Cronaca Ortona

Tagli indiscriminati di alberi su un'area boschiva: sequestro e denunce a Ortona

Su un terreno di 6 mila mq in località Bardella era in corso una vera e propria opera di trasformazione realizzata in assenza delle autorizzazioni previste dalla legge

Un'area boschiva di circa 6.000 mq nell’ortonese è stata sottoposta  a sequestro preventivo dal Corpo Forestale.

Il Comando Stazione Forestale di Ortona ha scoperto, in località Bardella, il taglio e lo sradicamento di numerose piante di alto fusto e il totale sbancamento di un pendio, con  movimentazione di diverse centinaia di metri cubi di terreno. Il tutto per realizzare terrazzamenti destinati all’impianto di un vigneto: una vera e propria opera di trasformazione realizzata in assenza delle autorizzazioni previste dalla legge. La zona è sottoposta a vincolo idrogeologico e  paesaggistico. 

Due persone, il proprietario dei terreni ed il legale rappresentante della ditta affidataria dei lavori, sono state denunciate per i reati di deturpamento di bellezze naturali ed urbanistico edilizi, oltre che per le violazioni alle leggi forestali di settore.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Tagli indiscriminati di alberi su un'area boschiva: sequestro e denunce a Ortona

ChietiToday è in caricamento