menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Corpo Forestale sequestra l'ex ospedale San Camillo

Nell' area esterna dell'ospedale abbandonato, in via Forlanini, da tanto tempo c'era una discarica abusiva di materiale ospedaliero

Il personale del NIPAF del Comando Provinciale di Chieti e del Comando Stazione Forestale di Chieti hanno eseguito d’iniziativa il sequestro dell'ex Ospedale “San Camillo” a Chieti, nella cui area esterna era stata realizzata una vera e propria discarica abusiva di rifiuti pericolosi e non pericolosi ospedalieri.

I rifiuti erano costituiti principalmente da macchinari diagnostici, computer, monitor, frigoriferi industriali, letti, sedie, armadietti, faldoni e altri suppellettili, più un contenitore di rifiuti sanitari. Tutto il materiale non era più in uso, ed era stato stoccato in tre punti diversi dell'area esterna dell'ex ospedale, in parte su pavimentazione e in parte a diretto contatto del terreno senza isolamento e senza alcuna copertura, completamente esposto agli agenti atmosferici.

L'EX SAN CAMILLO: IL VIDEO

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ChietiToday è in caricamento