Sequestrati 35 mila litri di carburante detenuto illegalmente: denunciati in tre

L'operazione della Guardia di Finanza di Ortona che ha controllato le attività di una impresa operante nel settore edilizio

La Guardia di Finanza di Ortona ha sottoposto a sequestro 35.000 litri di gasolio stoccato in un deposito non autorizzato di Atessa. Tre persone ritenute responsabili sono state denunciate.

Nel corso di una mirata attività informativa nel settore del commercio di prodotti petroliferi, i finanzieri hanno effettuato un sopralluogo in un capannone che fungeva da luogo di consegna del carburante, per ottenere delucidazioni sull’acquisto di una rilevante quantità di prodotto petrolifero eseguito da una impresa ritenuta sospetta in quanto operante nel settore edilizio. Sul posto le fiamme gialle hanno riscontrato la presenza di numerosi serbatoi metallici e cisterne in plastica contenenti prodotto petrolifero. Subito sono scattati i controlli, con richieste agli enti competenti, per la verifica della prevenzione incendi, dell’autorizzazione comunale per l’impianto e la prevista denuncia all’Agenzia delle Dogane per il deposito privato. 

Come è emerso, il carburante era custodito in quel capannone in assenza di qualsiasi autorizzazione o certificazione per il deposito di prodotti energetici. I titolari del deposito sono stati denunciati per detenzione di materiali esplodenti e il carburante è stato sottoposto a sequestro per essere trasferito in un luogo sicuro.

Sono in corso approfondimenti investigativi per verificare la provenienza del carburante, ma anche il regolare pagamento dell’accisa e dell’Iva.
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • "Primo giorno di zona rozza in Abruzzo": il post del Tg1 scatena l'ilarità dei social

  • La provincia di Chieti si spopola: Ortona e Lanciano perdono più abitanti

  • Il Wwf conferma: "Lupi avvistati e fotografati nella periferia di Chieti"

  • Zona rossa, si può fare la spesa in un altro Comune se si risparmia: le nuove indicazioni del Governo

  • Test sierologici in tutte le farmacie abruzzesi: si inizia da studenti e loro familiari

  • Lancia sassi alla ex e al nuovo fidanzato e sfonda la porta di casa: 30enne denunciato

Torna su
ChietiToday è in caricamento