Botti di Capodanno: sequestrati 7 quintali tra Chieti e Pescara

La polizia ha sequestrato botti a bordo di un furgone di una ditta di Villamaga per un valore commerciale di circa 18 mila euro

Gli agenti della polizia di Chieti e Pescara hanno sequestrato 7,6 quintali di botti di Capodanno, pronti a essere immessi illecitamente sul mercato.

Il materiale pirotecnico, di IV e V categoria, si trovava a bordo di un furgone di proprietà di una ditta di Villamagna impegnata a rifornire i venditori di fuochi d'artificio tra Chieti e Pescara, senza licenza. Tre persone sono state denunciate. Il valore commerciale del materiale sequestrato è di circa 18 mila euro.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Schianto nel cuore della movida dello Scalo: automobile travolge una moto

  • Al Comune di Ortona concorso pubblico per sette posti a tempo indeterminato

  • La migliore colazione è a Chieti, premiata l'eccellenza di Manuela Bascelli

  • Allarme invasione cimici: i rimedi per eliminarle da casa

  • Va a prendere il figlio a scuola e viene investito in pieno centro

  • Casoli, il mezzo agricolo gli trancia la gamba: agricoltore muore dissanguato

Torna su
ChietiToday è in caricamento