rotate-mobile
Cronaca

Escrementi e insetti morti tra gli scatoloni, sequestro in parafarmacia

Tre quintali di alimenti, fra cui cibi dietetici e latte in polvere per neonati, sono stati sottoposti a sequestro penale dopo un'ispezione del Nas in una parafarmacia della provincia di Chieti

Una parafarmacia della provincia di Chieti è stata sequestrata dalla procura dopo l'ispezione del Nas di Pescara.

Nei depositi del locale, di cui non è stato reso noto il nome, privi di autorizzazioni e di requisiti igienici i carabinieri hanno trovato fra gli scatoloni escrementi di roditori, carcasse di insetti e lucertole.

Tre quintali di alimenti, fra cui cibi dietetici e latte in polvere per neonati, sono stati sottoposti a sequestro penale. La Asl ha provveduto all'immediata la chiusura dei due depositi, situati su due livelli diversi da quello per la vendita mentre un rapporto sulla vicenda, che segnala il titolare dell'esercizio, è stato inoltrato alla procura di Chieti. L'ispezione rientra nell'ambito di una serie di controlli che i carabinieri del Nas di Pescara stanno eseguendo in farmacie e parafarmacie per verificare le condizioni igienico sanitarie e le corrette modalità di dispensazione dei farmaci.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Escrementi e insetti morti tra gli scatoloni, sequestro in parafarmacia

ChietiToday è in caricamento