menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
foto Ansa

foto Ansa

Carenze igieniche e irregolarità sul lavoro: sequestri e denunce al mercato coperto di Lanciano

Provvedimento di sospensione da parte del dipartimento di prevenzione della Asl. Sequestrati oltre mille chili di materie prime, fra le quali formaggi, pesce, uova e frutta

Blitz dei carabinieri del Nas di Pescara al mercato coperto di Lanciano dove sono state rilevate gravi carenze igienico sanitarie e nei requisiti minimi strutturali.

Il controllo, avviato nella prima mattinata in collaborazione coi carabinieri della compagnia di Lanciano, ha consentito di ispezionare gli operatori del settore alimentare e nel contempo individuare le carenze dei locali, soprattutto in materia di sicurezza dei luoghi di lavoro.

I militari hanno infatti sequestrato più di mille chili di alimenti carenti di informazioni di tracciabilità fra cui formaggi, pesce, uova e frutta che verranno avviati a distruzione.

La Asl Lanciano-Vasto-Chieti ha applicato un provvedimento di sospensione da parte del dipartimento di prevenzione della Asl. Approfondimenti circa l'assenza di contratti di alcuni dipendenti sono stati effettuati da parte dei carabinieri del nucleo ispettorato del lavoro di Chieti.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ChietiToday è in caricamento