rotate-mobile
Cronaca Vasto

Sequestrati bar e altre attività commerciali tra Vasto e San Salvo: la Dda indaga su traffico di stupefacenti

Lo scorso gennaio il blitz richiesto dalla procura distrettuale antimafia smantellò un’organizzazione criminale dedita allo spaccio di stupefacenti

Sigilli in due bar al centro di Vasto e alla Marina: sono gli esiti dell’operazione di ieri da parte di carabinieri e guardia di finanza di Chieti nell'ambito nell'indagine "Blue Marine", che vede indagate complessivamente 25 persone per spaccio di droga, riciclaggio ed estorsione.

Lo scorso gennaio il blitz richiesto dalla procura distrettuale antimafia smantellò un’organizzazione criminale dedita al traffico di stupefacenti e composta perlopiù da albanesi. Ieri mattina sono stati eseguiti i decreti di sequestro di società e attività riconducibili ad alcuni degli indagati: secondo l’accusa sarebbero state rilevate con denaro proveniente dall'attività di spaccio e riciclaggio.

Sono stati sequestrati anche terreni, auto, un negozio di ortofrutta e una sala slot tra Vasto e San Salvo. 
 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sequestrati bar e altre attività commerciali tra Vasto e San Salvo: la Dda indaga su traffico di stupefacenti

ChietiToday è in caricamento