rotate-mobile
Cronaca Francavilla al Mare

Blitz della guardia costiera sulla spiaggia libera: sequestrati ombrelloni e lettini lasciati durante la notte

Gli eventuali proprietari che volessero recuperare le attrezzature balneari potranno procedere al ritiro nell'uffficio della Guardia Costiera, in via Figlia di Iorio 54, a Francavilla al Mare. Ma prima dovranno pagare una sanzione di 200 euro

A nulla sono serviti i controlli che la guardia costiera sta portando avanti dall'inizio dell'estate in tutta la provincia, né gli inviti a non lasciare materiale incustodito sulla spiaggia libera per "occupare" il posto migliore in riva al mare. Su tutta la costa chietina, la cattiva abitudine degli abusivi non accenna a diminuire. 

Per questo, vanno avanti i controlli della guardia costiera che due notti fa, nelle ore tra lunedì (14) e martedì (15 agosto) ha provveduto al sequestro amministrativo di ombrelloni e lettini indebitamente posizionati nel periodo tra il tramonto e l’alba sulla spiaggia, in violazione della vigente ordinanza balneare della Regione Abruzzo.

Gli eventuali proprietari che volessero recuperare le attrezzature balneari potranno procedere al ritiro nell'uffficio della Guardia Costiera, in via Figlia di Iorio 54, a Francavilla al Mare. Prima, però, dovranno pagare una sanzione amministrativa di 200 euro, come previsto dal Codice della navigazione.

L'ultimo sequestro era scattato a Vasto, prima ancora a Francavilla Foro.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Blitz della guardia costiera sulla spiaggia libera: sequestrati ombrelloni e lettini lasciati durante la notte

ChietiToday è in caricamento