menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Sequestrate settanta dosi di cocaina ed eroina: arrestati due spacciatori

Un uomo e una donna arrestati in flagranza dai carabinieri della stazione di San Salvo: ora si trovano agli arresti domiciliari

Una settantina di dosi già confezionate tra cocaina ed eroina, un bilancino di precisione e materiale per il confezionamento delle dosi e contanti in piccolo taglio: è quanto hanno sequestrato i carabinieri di San Salvo che hanno arrestato in flagranza due spacciatori. Un uomo di 33 anni, D.G.C., e una donna di 43,S.C., vastesi, dovranno rispondere in concorso di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti. Su disposizione del sostituto procuratore della Repubblica di Vasto, Gabriella De Lucia, sono stati al regime degli arresti domiciliari. 

L'attività investigativa è stata svolta dal comandante della stazione carabinieri di San Salvo, luogotenente Antonello Carnevale e coordinata dal comandante della Compagnia di Vasto, maggiore Amedeo Consales. 
 

 “Mi complimento con il comandante Antonello Carnevale e con tutti i carabinieri della stazione di San Salvo per l’ennesima operazione che ha portato all’arresto di due spacciatori e al sequestro di una settantina di dosi di cocaina ed eroina” ha commentato il sindaco di San Salvo Tiziana Magnacca “Ho sempre sostenuto della necessità di una maggiore presenza di forze dell’ordine nella mia città per contrastare i fenomeni criminosi e lo spaccio della droga. I risultati dell’attività di controllo sono la dimostrazione dell’attività quotidiana di prevenzione e di presidio del territorio. Non è girando la testa dall’altra che si risolve il problema del consumo delle sostanze stupefacenti, ma bisogno vigilare e denunciare chi spaccia”.    

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ChietiToday è in caricamento