menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

La d'Annunzio ancora senza il rettore, si torna al voto per il terzo giorno

Il professor Stuppia si conferma il più votato, ma non ha i numeri per l'elezione. Si ribalta la situazione tra i dipendenti: ora il favorito è Caputi

Ancora nulla di fatto, nel secondo giorno di voto, per eleggere il nuovo rettore dell'università d'Annunzio. Anche oggi, così come nella prima giornata ai seggi, nessuno dei sei candidati ha ottenuto le preferenze necessarie. Si torna al voto domani (giovedì 18 maggio) con le stesse modalità. Se poi le percentuali non dovessero discostarsi molto da quelle di questi giorni, venerdì (19 maggio) andrebbero al ballottaggio i due candidati più votati. 

Nel complesso, considerando anche il voto ponderato di personale tecnico-amministrativo, collaboratori linguistici e ricercatori a tempo determinato, le urne hanno confermato il più votato Liborio Stuppia, con 191 voti, seguito da Sergio Caputi (117), Stefano Trinchese (112,96), Paolo Fusero (103,84), Michele Rea (97,64), Luigi Capasso (78,90). Nulla di diverso rispetto a martedì. 

Situazione simile a ieri anche per quanto riguarda i voti di docenti, ricercatori a tempo indeterminato e rappresentanti della consulta degli studenti: favorito, con 183 preferenze, poi Caputi con 126, Trinchese (106), Rea (73) Fusero (69) e Capasso (27). 

Diversa rispetto al giorno precedente la situazione nell'urna dei dipendenti: ieri il più votato era stato Fusero, oggi Caputi, con 124 voti, seguito da Fusero (78), Trinchese (45), Stuppia (37), Rea (23) e Capasso (12).

Oggi le operazioni di spoglio si sono svolte in maniera più rapida rispetto a ieri e anche la sala era meno piena rispetto al primo giorno di voto. Da domani, però, cambia tutto. Non è detto, infatti, che le urne restituiscano risultato simile alle prime due giornate, anche in virtù di alleanze che i candidati che hanno ottenuto meno consensi stanno stringendo con i più forti. Se così fosse, il bacino elettorale degli uni si convergerebbe sugli altri, portando potenzialmente i numeri per poter essere eletto rettore già da domani. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ChietiToday è in caricamento