menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Incendio discarica: piano della Asl per la ricerca di diossine

Nel secondo tavolo tecnico dopo il rogo di Colle Marconi, l'azienda sanitaria ha annunciato che entro breve comunicherà i risultati ai sindaci dei Comuni interessati. Solo allora si potranno valutare le iniziative da intraprendere

Sono ancora in corso gli accertamenti sui resti del rogo della discarica di Colle Marcone. Ieri pomeriggio (lunedì 13 luglio) la Asl ha comunicato alla seconda riunione del tavolo tecnico il Piano di sorveglianza finalizzato alla ricerca di diossine e policlorobifenili.

Alla riunione hanno partecipato il sindaco di Chieti Umberto Di Primio, l’assessore regionale Mario Mazzocca, i rappresentanti di Asl, Sian, Istituto Zooprofilattico, Arta e Provincia.

Nei prossimi giorni saranno comunicati ai sindaci dei Comuni interessati i dati emersi dalle analisi della Asl. In questo modo, sarà possibile valutare quali azioni intraprendere.

Sempre nel corso del tavolo tecnico, l’Arta ha comunicato l’esito di ulteriori verifiche dei campionatori passivi che non risultano allarmanti al punto da richiedere ulteriori verifiche

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ChietiToday è in caricamento