rotate-mobile
Venerdì, 28 Gennaio 2022
Cronaca Lanciano / Via Francesco Masciangelo

Scuole e sicurezza, il Comune di Lanciano si mobilita

Il Comune corre ai ripari dopo che ad aprile un bambino era stato investito da un'auto davanti alla scuola 'Bellisario' in via Masciangelo. Interventi anche a Marcianese

Il Comune di Lanciano corre ai ripari dopo che ad aprile un bambino di 8 anni era stato investito da un'auto davanti alla scuola 'Bellisario' in via Masciangelo, nel quartiere Santa Rita, durante l'orario di ingresso. A quell'episodio erano infatti seguite numerose polemiche, legate soprattutto alla sicurezza stradale.

Ora però sono in fase di conclusione i lavori per la realizzazione di passaggi pedonali rialzati sia in via Masciangelo che in via Marciani. I suddetti passaggi pedonali, fa sapere il vicesindaco Pino Valente, sono stati realizzati con le dimensioni previste dal codice della strada:

"Ci erano stati richiesti dai cittadini del quartiere e dai genitori - spiega Valente - dopo l'ennesimo investimento di un bimbo su via Masciangelo. Gli autovelox non possono essere messi in azione se non con la presenza della polizia municipale".

Ieri, intanto, è stata inaugurata la nuova strada di collegamento per la scuola dell'infanzia situata in un altro quartiere "a rischio" viabilità, e cioè Marcianese. Si entrerà da via Follani e si uscirà sulla ex SS 84 in direzione Lanciano. La nuova carreggiata, insieme a un parcheggio che ha permesso di guadagnare 10 posti auto, sarà a disposizione dei tanti genitori che ogni giorno accompagnano i propri bambini a lezione.

Il consigliere comunale Angelo Lacciscaglia ha espresso soddisfazione per "questa idea del sindaco Mario Pupillo, un piccolo intervento di grande buon senso che da ora in poi consentirà a tanti genitori di accompagnare i propri figli a scuola in completa sicurezza". E lo stesso Pupillo, dal canto suo, ha parlato di "una piccola opera per risolvere un grande problema di sicurezza e viabilità".

D'accordo con questo discorso anche Alessandro Di Matteo, presidente della Commissione urbanistica e lavori pubblici: "Sono stati finalmente risolti i problemi decennali che affliggevano centinaia di famiglie".

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Scuole e sicurezza, il Comune di Lanciano si mobilita

ChietiToday è in caricamento