Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Attività didattiche sospese per il Coronavirus: le scuole di Chieti si organizzano [Video]

Le parole di due dirigenti scolastiche il primo giorno dopo il decreto governativo che ordina lo stop delle lezioni fino al 15 marzo

 

Dopo la decisione presa dal Governo relativa alla sospensione delle attività didattiche per evitare la diffusione del Coronavirus nelle scuole di tutta Italia, abbiamo incontrato le dirigenti scolastiche Daniela Mezzacappa del liceo "Gonzaga" e Paola Di Renzo del Convitto nazionale "Gb Vico".

Solo nelle cosiddette "zone rosse" del contagio è stata decretata la chiusura vera e propria delle scuole con tanto di cancelli sbarrati. In tutte le altre province e città italiane il governo ha deciso invece la sospensione dell’attività didattica: le aule sono vuote, insegnanti e studenti restano a casa, ma il preside è al suo posto, come pure i collaboratori scolastici e le segreterie sono regolarmente aperte.

Ai nostri microfoni le dirigenti ci hanno illustrato le misure adottate per "compensare" alla impossibilità da parte degli studenti di poter seguire le lezioni nelle aule e le azioni messe in campo per la tutela di tutti coloro che hanno accesso all'interno delle scuole.

Potrebbe Interessarti

Torna su
ChietiToday è in caricamento